conservativaIl 27 maggio 2011 il Consiglio d’Europa ha approvato un piano per proibire l’uso del mercurio odontoiatrico (amalgama) per otturazioni dentali.

In Norvegia, Svezia e Danimarca è fatto divieto totale ai Dentisti di otturare i denti con l’amalgama.

L’amalgama dentale è una miscela di mercurio (~ 50% del contenuto totale), argento (~22-32%), stagno (~11-14%), rame (~ 6-9%), zinco (~2%).
I meccanismi dell’azione nociva del mercurio rilasciato dagli amalgami dentali possono essere i seguenti:

  • allergologici
  •  sensibilizzazione immunitaria ad orologeria
  •  immunotossicologici
  •  elettrogalvanici
  •  tossici (dovuti alla metilazione che avviene nel tempo del mercurio elementare in mercurio metilato)

Il nostro Studio offre piani terapeutici per favorire la sostituzione delle vecchie otturazioni in amalgama con otturazioni in composito.

otturazioni in composito
otturazioni in composito
otturazioni in composito

LA DIGA DI GOMMA è DI FONDAMENTALE IMPORTANZA

Le motivazioni sono molteplici:

La Diga di gommala diga di gomma
  1. la possibilità di compiere terapie in condizioni corrette grazie alla mancata contaminazione dei denti su cui si opera da parte di saliva, sangue, residui organici e batteri.
  2. la necessità insita nei materiali da restauro ( “compositi” ) di un’assoluta assenza di umidità per il loro corretto impiego clinico.
  3. il comfort del Paziente nell’esecuzione delle procedure cliniche poiché la diga impedisce il contatto dei liquidi e dei materiali con la bocca (acqua dei trapani, disinfettanti, ecc.).
  4. l’elevato grado di protezione della bocca sia in termini igienici che di prevenzione di ingestioni accidentali di strumenti e/o materiali.

L’INTARSIO DENTALE è un tipo di “ricostruzione indiretta” si realizza cioè in Laboratorio, su un modello in gesso, per essere poi cementato sul dente.

 

L’intarsio dentale
L’intarsio dentale

Si elimina la carie e si conferisce alle pareti del dente la forma ideale per ospitare il successivo restauro.

L’intarsio dentale
L’intarsio dentale

In Laboratorio viene costruito l’intarsio su un modello in gesso ricavato da un’impronta di precisione.

l'intarsio dentale
L' intarsio dentale

Nella successiva seduta l’intarsio viene cementato mediante tecnica adesiva diventando un tutt’uno con il dente.

I vantaggi sono:

  • maggiore resistenza all’abrasione rispetto ad una otturazione eseguita direttamente sul dente
  • notevole risparmio di tessuto dentario rispetto ad una corona.

FACCETTE ESTETICHE uno dei risultati migliori dell’ odontoiatria estetica moderna.

Consistono in sottili lamine (il loro spessore medio si aggira intorno ai 0,5-0,7 mm) in ceramica o in disilicato di litio che vengono applicate sulla superficie esterna dei denti anteriori, un po’ come le unghie finte vengono applicate sulle unghie naturali.

Conferiscono ai denti un aspetto naturale, oltre che sano ed esteticamente molto piacevole, in quanto sono molto sottili e vengono fissate con uno speciale adesivo.

Prima di applicare le faccette in ceramica, è necessario preparare leggermente il dente; la preparazione è tuttavia estremamente conservativa e limitata al livello più superficiale del dente, ovvero lo smalto.

Permettono di raggiungere un risultato estetico senza eguali

e concorrono a rinforzare la struttura dentaria residua.

Si utilizzano su denti fondamentalmente sani ma con problemi estetici, tra i quali:

  • denti malformati (conoidi, rettangolari) o dove esista la necessità di trasformare la forma di un dente in un altro
  • otturazioni con gravi difetti di colore, risultato del deterioramento di vecchie otturazioni
  • denti fratturati
  • diastemi (spazio fra i denti) in modo da riempire gli spazi vuoti
  • denti che presentano difetti dello smalto (amelogenesi imperfetta)
  • denti discromici (macchie permanenti) qualora il trattamento sbiancante sia risultato poco efficace
  • denti di Pazienti adulti usurati a causa della funzione, di processi erosivi: chimici (vomito da bulimia, abuso di bevande acide, quali limone o vari tipi di cola) o meccanici (bruxismo, scorretto spazzolamento)
  • denti con anomalie di posizione: denti ruotati o disallineati possono essere corretti con l’utilizzo delle faccette dentali, ottenendo così un effetto di “ortodonzia istantanea”.

Faccette estetiche
Faccette estetiche

Faccette estetiche

RESTAURO DIRETTO DEI DENTI ANTERIORI

In caso di carie di piccole e medie dimensioni, traumi o alterazioni estetiche il restauro potrà essere eseguito in poltrona direttamente del Dentista in un unico appuntamento.

Restauro diretto dei denti anteriori
Restauro diretto dei denti anteriori

CHIUSURA DEL DIASTEMA (SPAZIO TRA I DUE INCISIVI)

Restauro diretto dei denti anteriori
Restauro diretto dei denti anteriori

TRAUMA

Restauro diretto dei denti anteriori
Restauro diretto dei denti anteriori

RESTAURO INCONGRUO