1. Una volta anestetizzata l’area in questione, si procede ad incidere e scollare la gengiva ( lembo di accesso )
  2. viene aperto l’osso in corrispondenza dell’apice da asportare
  3. viene rimossa la massa infetta presente intorno all’apice della radice
  4. si fresa la punta della radice.
  5. si disinfetta tutta l’area scoperta per eliminare i batteri presenti e si sigilla il canale
  6. la gengiva viene suturata. La sutura viene rimossa dopo circa 7 giorni